02 mag 2011

Lying in the sunshine

Capisci che qualcosa sta invecchiando quando cominci a commemorarlo.
Stasera sono qui per questo, e l'oggetto della commemorazione è il contenitore di ciò che state leggendo: "La circostanza della contingenza" ha infatti superato i due anni di vita. Me ne sono accorto ieri, quando lo sguardo mi è caduto sull'archivio dei post e ho realizzato che i primi sono datati 2009.

Due anni non sono niente, direte voi "sparuti lettori"; in realtà considerando la vita media di un blog, paragonabile nella stragrande maggioranza a quella di una farfalla, sono un'enormità.
Altro evento speciale accaduto da poco è stato lo sfondamento del muro delle 19.000 visualizzazioni: una goccia nel mare della rete globale, ma un Mare Nostrum dove naufragar m'è dolce.
Ciò che più mi piace di questo spazio è che il suo tema ricorrente sia il cambiamento: sono cambiato io ed è cambiato lui, nei contenuti e nel layout. Chi di voi ha più esperienza di Contingenza si ricorderà com'era il blog appena nato, con quel blu e quel bordeaux così tristi e smunti che ben riflettevano il mio stato d'animo di allora. Man mano che questo spazio diventava per me sempre più un complemento piuttosto che una valvola di sfogo, ne è cambiata l'immagine e soprattutto i contenuti, che sono diventati più leggeri e sporadici.
Allo stato attuale "La circostanza della contingenza" non è catalogabile, e ciò mi piace molto. Pur essendo un blog personale, non è un diario online. Non è focalizzato su nessun argomento in particolare. In sostanza è un un grosso contenitore che vive di mie manie del momento, che siano un nuovo ciclo di racconti, la formazione di una rock band senza saper suonare nè cantare o chissà che altro. E' come se fosse un mio cassetto dell'armadio: pieno di roba che una persona razionale non metterebbe mai insieme, ma che comunque trovano equilibro tra loro.
Il fatto che il blog non rientri in nessuna categoria lo si intuisce anche dal grande afflusso di visitatori random, che facendo ricerche su Google approdano casualmente su qualche pagina contingente. La maggioranza di loro vi rimangono pochi secondi, magari per il tempo necessario a rubare qualche immagine. Alcuni però danno un'occhiata prima di lasciare il sito, sfogliando parecchie pagine. Di questo sono molto contento perchè vuol dire che i contenuti che pubblico, pur essendo personali, sono fruibili anche da chi non mi frequenta o conosce.
Sempre a proposito di ricerche su Google che portano qui ignari visitatori, ho fatto una selezione delle query più strane di questi due anni contingenti. La trovate qui sotto:

essere un santo

astronavi aliene

cosa vuol dire contingenza

la contingenza de maroòn five

pubblico uomini e donne

scarpe a buon mercato

cerchio alla testa

filosofia della puntualità

joseph uomini e donne

mamma contingenza

non mi sta bene nessun vestito

quello che sembra

"camminare senza pensieri".

"Mandata al rogo"

(x+y) (x-y)

"prendere in culo" rassegnarsi

andatura caracollante

apri moka a ventosa

avete fatto sesso nella cappella sistina

borse magnetiche serbatoio velocità

CAZZO FARE AD ALICANTE IN DICEMBRE

cerco tavolinetti in marmo

CHI sono i duri e puri

ciao amica aurora d’agostino

cloroformio e donne

con il cartone fare cappello primaverile

contingenza la fine del mondo

costruire abiti di circostanza

costruirsi delle scarpe di circostanza

dove dormono giovani a valencia

esaltati di una setta inasprita dalla sventura

esibizione dei maroon five in amici

film di una donna che fa l'amore con cane

foto di donne senza mutande

foto retrobottega

furgone cloroformio

il cazzo di mike tyson

Il motivo polpacci smagliature

impiegato pedante


l'importanza del nome nella bibbia

l'importanza di farsi il bidet

le foto della mia ragazza

LE GIACCHE MILITARI PIù BELLE

mandare all'aria tutto youtube

maroon five ad amici

mi manca terribilmente l'eroina

overdose causata da peyote

paura degli scogli

piedi ciccioni

problema psico-pedagogico in rain man

rigonfiamento costume

santo della puntualità

secondo figlio inatteso

sole nudo

tagliare tubetto dentifricio

torturatrice in jeans

uomini ciccioni

uomini vecchi con cazzi duri e grossi

uomo ipodotato

video musicale con vecchi decrepiti con sedia a rotelle

wanted marito


Chiudo rendendomi conto che forse questo post è troppo auto-incensante, e quindi colgo l'occasione per spezzare un po' segnalando due siti che ho scoperto da poco ma che mi sono piaciuti molto (cliccate sulle preview delle pagine per andarci a curiosare):

FANTADALUSS
Come specificano gli stessi sviluppatori sulla home page, è il sito della lega Fantacalcio PROBABILMENTE migliore del mondo. E' bellissimo, graficamente accattivante e pieno di statistiche ed elementi di contorno (su tutti i trailer ufficiali delle singole stagioni sportive). A occhio e croce, la sua realizzazione avrà richiesto una mole di lavoro immane. Il tutto senza fini di lucro, dato che non c'è l'ombra di un banner.

PARERI LEGALI GRATUITI

Una bella iniziativa, per aiutare i profani a districarsi nel legalese. Certo per ora il sito non ha un grande appeal grafico, ma dategli tempo. E' appena nato, quindi se avete qualcosa da chiedere all'autore fatelo pure. Non vorrete mica farlo morire di solitudine, mentre da solo nella sua stanzetta continua a fare refresh sul suo blog in attesa che gli scriva qualcuno, no?

0 commenti: